La serva di Dio
ROSELLA STALTARI

“Il Signore ha dato, il Signore ha tolto; come piacque al Signore, così è avvenuto, sia benedetto il nome del Signore! “
(Giobbe:1, 21).

Tutti siamo chiamati alla santità; è l’invito che, Dio, nostro Padre, rivolge a noi , suoi figli: “Siate Santi, perché io, il Signore, Dio vostro, sono santo.” (Lv. 19, 2). Ciascuno, quindi, secondo la propria condizione e la specifica chiamata, intende vivere un Progetto d’Amore con Cristo Gesù. Noi abbiamo visto Rosella avviarsi sulla strada della santità. Sarà la Madre Chiesa a pronunciarsi, in merito, quando si saranno concluse le varie fasi del Processo, già avviato e oggetto di studio, presso la Congregazione per le Cause dei Santi, a Roma.

Rosella è figlia di questa nostra terra. Nata a Cacciagrande, ha fatto l’esperienza dell’alluvione, della povertà, del dolore, con conseguente carenza affettiva. Ancora tante tribolazioni, prove interiori, solitudine, tante lacrime, lungo il breve corso della sua vita. Ella però, non si arrende, non si lascia schiacciare da tutti i suoi mali, non vive, ripiegata su sé stessa, commiserandosi, nell’attesa che altri, facciano miracoli per lei. Nulla di tutto ciò; Ella si erge e con la forza della Fede, con buona volontà, o meglio con caparbietà, inizia il suo percorso di purificazione, per creare nel suo cuore, un mondo nuovo. Rosella, quindi può aiutarci a redimere la nostra terra, al dire di Padre Carlo Cremona, mediante l’esempio della sua vita, fatta di niente a livello esteriore, ma molto ricca e profumata nel suo cuore. Il nostro niente, messo nelle mani di DIO, come ha fatto Rosella, diventa pienezza. Ella, quindi è Figlia di questa nostra terra e possiamo sentirla nostra, imitandola, con semplicità di cuore, con spontaneità e con grande umiltà, perché:”Chi si umilia sarà esaltato, chi si esalta, sarà umiliato.”(Luca 14, 11). Sia, questa dolcissima creatura, per noi tutti, per tutti i giovani, in particolare, una STELLA LUMINOSA che, afferrata la nostra mano, possa guidarci verso il Bene, facendoci gustare il “Dolce Profumo di Cristo.”

Uniamoci a Rosella, nella fraternità, facendo nostra, tale sua invocazione del 24/01/73:”Dammi, o Gesu’, l’acqua di vita che promettesti alla Samaritana, solo così io non avrò più sete di altri perché ci sei TU che mi basti!”

Spalancando i nostri cuori, all’effluvio della grazia divina, ci sentiremo uomini nuovi, pronti a rinnovare il nostro Paese, la nostra Città, la nostra Calabria!.

Buon Cammino a Tutti!

Preghiera

Intercessione della serva di Dio Rosella Stàltari


O beatissima Trinità,
fonte inesauribile di ogni bene,
Tu che prediligi coloro che, abbandonata ogni cosa,
si mettono con zelo sulla via della perfezione,
glorifica, se a Te piace, la Tua serva fedele Rosella Stàltari,
la quale, rinunciando alle attrattive di questo mondo,
praticò esemplarmente e con amore i consigli evangelici.

Dona anche a noi di adempiere con zelo i doveri del nostro stato
e meritare la gloria del Paradiso.

Per le preghiere di Rosella,
Signore,
concedici la grazia che con grande fiducia invochiamo.

Amen.
Tre Gloria.

EVENTI

La vicenda umana e spirituale di suor Rosella Staltari, Serva di Dio

18/02/2019 - Parrocchia di San Francesco a Monte Mario - ROMA

"Un fiore mistico che illumina la nostra coscienza"

Leggi

10° Incontro di Preghiera

05/08/2018 - Frazione San Nicola (Antonimina)

"Sulla Via di Rosella"

Leggi

Pellegrinaggio Diocesiano
Mercoledì, 9 maggio 2018

09/05/2018 - Frazione San Nicola del Comune di Antonimina

Commemorazione 67° Anniversario nascita della Serva di Dio Rosella Stàltari

Leggi